I FURBETTI E GLI SVEGLIONI

IMG_20160418_094840

 

I FURBETTI E GLI SVEGLIONI

MA ALLA REGIONE SE PENSANO

CHE SO’ TUTTI TONTI IN UMBRIA ?

LA STAMPA DEI COMUNICATI UFFICIALI

Ticket, attestazioni false: alle due Asl manca un milione. Nella Uno fasulla 1 dichiarazione su 4 | Umbria24.it
http://www.umbria24.it/ticket-attestazioni-false-alle-due-asl-manca-un-milione-nella-uno-fasulla-1-dichiarazione-su-4/397993.html

 Un milione di euro in tre anni.

Tanto le due Asl regionali devono recuperare a causa delle attestazioni false relative all’esenzione dai ticket sanitari fatte da coloro che sono in disoccupazione. Il dato riguarda gli anni 2011, 2012 e 2013 ed è emerso giovedì in consiglio regionale, nel corso della riunione del Comitato per il monitoraggio e la vigilanza sull’Amministrazione regionale, dove si è parlato di ticket e degli esiti dei controlli di competenza delle Asl a carico di cittadini italiani e stranieri che usufruiscono dell’esenzione.

Affitti Oggetto dell’audizione anche gli affitti annui, passivi e attivi, pagati dalle due Asl: per l’Asl 1 si parla di 1,5 milioni di euro (di cui 960 mila per l’ospedale di Branca che nel 2016 si abbasserà tuttavia a 912 mila euro). Per la Asl 2, è stato spiegato che la situazione è particolarmente articolata con numerosi canoni di locazione, per la maggior parte relativi a strutture territoriali. Per la sede di Terni di via Bramante (uffici, poliambulatori e archivi) viene pagato un canone annuo di 904 mila euro. Il direttore Martelli ha comunque rimarcato che «c’è un progetto per l’edificazione di una struttura di proprietà». Ed anche per Foligno, il direttore amministrativo dell’Asl 2 ha espresso l’auspicio di «concentrare nell’area dell’ex ospedale una larga serie di servizi».

«Il servizio sanitario regionale – commenta Squarta – ha dovuto far fronte, in modo gratuito, a prestazioni non dovute a soggetti che, di fatto, hanno dichiarato il falso, non avendo quindi alcun diritto di esenzione. Il milione di euro non pagato poteva essere utilizzato per pazienti con gravi patologie e per i quali non si riescono a trovare risorse.

QUINDI QUELLI DEI TICKET CHIACCHIERATI

( che tocca vede’ nel dettaglio quali sono le prestazioni e a quali costi vengono conteggiati )

Costi scandalo scoperti dalle ‘Iene’ in Umbria: l’Asl paga più del doppio i prodotti sanitari | Umbria24.it

http://www.umbria24.it/costi-scandalo-scoperti-dalle-iene-in-umbria-lasl-paga-piu-del-doppio-i-prodotti-sanitari/325187.html

TOLGONO LA VITA AI MALATI BISOGNOSI

E NON

AD AFFITTI DA RIVEDERE

 A SUPERPAGATI ( di soldi pubblici ) E MULTINCARICATI DIRIGENTI DI PARTITO

CHE CHIEDONO RICOSTRUIRE LA DISCIOLTA ? PROVINCIA.

Assemblea dei Sindaci, verso una nuova Provincia

http://www.umbriajournal.com/perugia/assemblea-dei-sindaci-verso-nuova-provincia-198751/

da parte del presidente Nando Mismetti, il segretario generale Francesco Grilli, il dirigente al Bilancio  Alberto Orvietani, il collaboratore del Presidente Stefano Mazzoni la dirigente Anna Barbieri che si occupa di fondi europei.

Tra le voci che dovranno portare una boccata di ossigeno al disavanzo che ad oggi si profila vanno annoverate la rinegoziazione dei mutui del 2016 (beneficio di 1.2 milioni di euro all’incirca)

Altra cifra che si attende deriva dalla ripartizione dei  20 milioni di euro da destinare al

finanziamento del personale sopranumerario

che in tutte e due le Province umbre è di 111 unità

CARO MATTEO SI TU FE’ LA RIFORMA DEL LEVA’ DALLE PA…

TUTTA STA GENTE

TE PROMETTO CHE ACCETTO GLI 80 EURO.

12993344_1731416630448012_8295844451537866626_n

 

Annunci