I MIRACOLI NELL’UMBRIA FELIX

I MIRACOLI NELL’UMBRIA FELIX

 Momo_Chiesa_SS_Trinità_Affreschi_Abside

FESTA DEL CORPUS DOMINI.

SENZA  UNA NETTA DIVISIONI DEI POTERI

NON C’E’ VERA DEMOCRAZIA.

po0160527131518

IN UMBRIA CE STA:

il padre

CARDINALE FIORENTINO,

ALLA DESTRA DEL PADRE

la figlia

PRODIGA CON QUELLI DEL PARTITO MA TIRATA COL POPOLO

E gli sbirri-ti ( santi ? ).

 

MAMMASANTISSIMA !!!

 po20160527131535

SE CE FOSSE QUALCHE MASSONE DENTRO IL PARTITO

GLI SI RICORDA

IL “ LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO “.

E VICEVERSA AI CATTOLICI IL “ NON EXPEDIT “

 po0160527131518

Nelle foto: IL PORPORATO DUBBIOSO S’NTERROGA SULL’EFFETTIVA PRESENZA DEL LOGOS

IN MEZZO ALLA COMBRICCOLA.

 

La santissima Ternità 

«’Gni cosa ar monno ha er zu’ perché, ffratello»,

me disse marteddí Ffrà Ppascualone:

«li ggiudii adoraveno un vitello,

noi un boccio,  una pecora e un piccione.

Er boccio è ’r Padreterno cor cappello,

che nnascé avanti all’antre du’ perzone;

e Ccristo è la figura de l’agnello,

che sse fesce scannà ccome un cojjone.

E ’r piccione vò ddí che ttanto cuanto

che la gabbia der crede ce se schioda,

addio piccione, addio Spiritossanto.

E allora sti dottori de la bbroda

currino appresso a mmetteje cor guanto

un pizzico de sale in zu la coda»

Annunci