A NATALE MINESTRA RISCALDATA ?

dscn1470

ESPLODE BOMBA. GRAVISSIMA GIOVANE OPERAIA.
Spoleto, esplosione nello stabilimento militare: inchiesta per lesioni colpose Umbria24.it
http://www.umbria24.it/…/spoleto-esplosione-allo-stabilimen…

SE FOSSE SUCCESSO AI TEMPI DELLA TUA GIOVINEZZA
TU STESSA CON I COMUNISTI AVRESTI APPICCATO IL FUOCO
AI PALAZZI D’INVERNO DEL POTERE.

15420821_1627672320867312_6143439507222782201_n

QUELLO STESSO MASCHIACCIO CHE OGGI NON SI PIEGA
DI FRONTE A NESSUNO DEI CONSIGLIERI PIDDISTI.

13707524_259916331055830_351171033339284051_n

SORELLA CATIUSCIA PERO’ DIMENTICHI CHE
OGGI IL POPOLO NON VUOLE PIU’ NE’ COMUNISTI NE’ RENZISTI .

chety20161204205920

TU DICI CHE RENZI COERENTEMENTE SI E’ DIMESSO.

E TU CHE ASPETTI ?

SII OMO.

CATIUSCIA FACCE STO REGALO.

PROPRIO PER NATALE
CE VORRESTI RIFILA’ LA MINESTRA RISCALDATA ?

Terremoto, vigilia di Natale a Norcia: arriva Gentiloni Umbria24.it
http://www.umbria24.it/…/terremoto-vigilia-natale-norcia-ar…

Essendo la Curia non un apparato immobile, la riforma è anzitutto segno della vivacità della Chiesa in cammino, in pellegrinaggio, e della Chiesa vivente e per questo – perché vivente – semper reformanda[12], reformanda perché è viva. E’ necessario ribadire con forza che la riforma non è fine a sé stessa, ma è un processo di crescita e soprattutto di conversione. La riforma, per questo, non ha un fine estetico, quasi si voglia rendere più bella la Curia; né può essere intesa come una sorta di lifting, di maquillage oppure di trucco per abbellire l’anziano corpo curiale, e nemmeno come una operazione di chirurgia plastica per togliere le rughe[13]. Cari fratelli, non sono le rughe che nella Chiesa si devono temere, ma le macchie!

In questa prospettiva, occorre rilevare che la riforma sarà efficace solo e unicamente se si attua con uomini “rinnovati” e non semplicemente con “nuovi” uomini [14]. Non basta accontentarsi di cambiare il personale, ma occorre portare i membri della Curia a rinnovarsi spiritualmente, umanamente e professionalmente. La riforma della Curia non si attua in nessun modo con il cambiamentodelle persone – che senz’altro avviene e avverrà[15] – ma con la conversione nelle persone. In realtà, non basta una formazione permanente, occorre anche e soprattutto una conversione e una purificazione permanente. Senza un mutamento di mentalità lo sforzo funzionale risulterebbe vano

festa-della-repubblica-35555555

Annunci