IL GOVERNO DEL FARE

I CATTOCOMUNISTI DEL PARTITO DELL’UMBRIA SI DANNO DA FARE PERCHE’ PERUGIA DIVENTI VERAMENTE PERUGIA MAFIA CAPITALE.

imbuc

UN CROCICCHIO DI CONTROLLORI IMBUCATI DAL PARTITO CONTROLLANO DILIGENTEMENTE CHE LE PERDITE
DEI MANCATI BIGLIETTI DI UN QUALCHE DISGRAZIATO ( dal partito ) NON SI AGGIUNGANO ALLE PERDITE DEL MINIMETRO.

PERCHE’ LA CATIUSCIA & CO.
attuano molteplici iniziative, pubbliche e private, per combattere la povertà. E tutto ciò, da una parte, è una crescita in umanità. Nella Bibbia i poveri, gli orfani, le vedove, gli “scarti” della società di quei tempi, erano aiutati con la decima e la spigolatura del grano. Ma la gran parte del popolo restava povero, quegli aiuti non erano sufficienti a sfamare e a curare tutti. Gli “scarti” della società restavano molti. Oggi abbiamo inventato altri modi per curare, sfamare, istruire i poveri, e alcuni dei semi della Bibbia sono fioriti in istituzioni più efficaci di quelle antiche. La ragione delle tasse sta anche in questa solidarietà, che viene negata dall’evasione ed elusione fiscale, che, prima di essere atti illegali sono atti che negano la legge basilare della vita: il reciproco soccorso.

Ma – e questo non lo si dirà mai abbastanza – il capitalismo continua a produrre gli scarti che poi vorrebbe curare. Il principale problema etico di questo capitalismo è la creazione di scarti per poi cercare di nasconderli o curarli per non farli più vedere. Una grave forma di povertà di una civiltà è non riuscire a vedere più i suoi poveri, che prima vengono scartati e poi nascosti.

Gli aerei inquinano l’atmosfera, ma con una piccola parte dei soldi del biglietto pianteranno alberi, per compensare parte del danno creato. Le società dell’azzardo finanziano campagne per curare i giocatori patologici che esse creano. E il giorno in cui le imprese di armi finanzieranno ospedali per curare i bambini mutilati dalle loro bombe, il sistema avrà raggiunto il suo culmine. Questa è l’ipocrisia!

14910544_322345894812873_8286907114207850185_n

lotta alla povertà: a disposizione 59 milioni in tre anni con i provvedimenti nazionali e regionali. in umbria oltre 6.300 famiglie interessate – Notizie – Regione Umbria
http://www.regione.umbria.it/…/lotta-alla-poverta-a-disposi…

Lotta alla povertà, Paparelli presenta il ‘Sia’: «Per l’Umbria 8 milioni, domande dal 2 settembre» – Umbria24.it Umbria24.it
http://www.umbria24.it/attualita/lotta-alla-poverta-paparelli-presenta-il-sia-per-lumbria-8-milioni-domande-dal-2-settembre

Povertà, dall’Umbria duemila domande per il Sia ma l’Inps ne accetta solo 494 Umbria24.it
http://www.umbria24.it/…/poverta-dallumbria-duemila-domande…

link rimosso dall’autore

( ACCUSATO DI DISFATTISMO ? )

15134542_335263793521083_8067474530256596399_n

Annunci

2 pensieri su “IL GOVERNO DEL FARE

  1. la gente di oggi non è preparata per tornare indietro, manca il supporto e l’esperienza famigliare. Come potevano le famiglie tirare avanti con 7 figli ed un solo reddito in casa questo è il punto. Mia nonna andando a spigolare faceva la farina per tutto l’anno e poi cuciva, infornava, andava pell’orto, ché da brava cristiana credente accudiva anche un trovatello oltre ai suoi sette.
    Altre tempre, altre soddisfazioni, altre emoozioni.
    Le cose son destinate a peggiorare, anche se andare a spigolare non sarà più possibile e ci si dovrà accontentare della felicità fornita dal possesso di iphone e di un abbonamento di 10 euri al mese

    Mi piace

I commenti sono chiusi.