A BRAVE NEW WORLD

Hitler's triumphant tour of Paris, 1940 (1)

BENVENUTI NEL MONDO NUOVO DEL PARTITO.

17458238_402176086829853_8710716891203253089_n

Durante la crisi rivoluzionaria, spetta a questo movimento organizzare e dirigere le forze progressiste, utilizzando tutti quegli organi popolari che si formano spontaneamente come crogioli ardenti in cui vanno a mischiarsi le masse rivoluzionarie, non per emettere plebisciti, ma in attesa di essere guidate.
Esso attinge la visione e la sicurezza di quel che va fatto non da una preventiva consacrazione da parte dell’ancora inesistente volontà popolare, ma dalla coscienza di rappresentare le esigenze profonde della società moderna. Dà in tal modo le prime direttive del nuovo ordine, la prima disciplina sociale alle informi masse.
Attraverso questa dittatura del partito rivoluzionario si forma il nuovo stato,
e intorno ad esso la nuova vera democrazia.

http://www.presidioeuropa.net/…/un%E2%80%99europa-libera-u…/

renzi spiato-2

BENVENUTI NEL TEMPO DELLO PSICOREATO

http://www.ilgiornale.it/…/roma-esce-indenne-dai-cortei-blo…

I sospetti sono stati espulsi prima delle manifestazioni. Solo qualche tensione alla fine, ma nessuno scontro

Durante tutta la giornata i controlli sono stati serrati. Dopo il fermo, l’altro ieri, di sette giovani appartenenti ai centri sociali del Nord Est e sottoposti a foglio di via obbligatorio, altri sette sono stati individuati ieri mattina. I carabinieri del Comando provinciale di Roma hanno bloccato due giovani provenienti da Alessandria, sorpresi in piazzale Ostiense in possesso di due candele e guanti antifortunistici.

Altri cinque, provenienti da Venezia e Bologna, sono stati fermati in via Conte Verde, in possesso di due fumogeni, giubbini e scaldacollo. Le persone, tra individuate, segnalate e fermate, sono circa 300, quasi tutte comprese nella fascia d’età che va tra i 21 e i 39 anni,

1490509794-lapresse-20170325203806-22616573

BENVENUTI FRA GLI UNTERMENSCHEN

Giustizia preventiva, Manconi: “Una legge per arginare la discrezionalità delle misure”

Daspo e sorveglianze speciali, Manconi: “Una legge per arginare la discrezionalità”

Intervista a Luigi Manconi, senatore Pd e presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani: “E’ il momento di una legge che definisca in maniera chiara le circostanze per l’applicazione delle misure di prevenzione”

Potrebbe interessarti: http://www.today.it/…/intervista-luigi-manconi-giustizia-pr…

GLI UBERMENSCHEN TUTTI NEL CLERO DEL PARTITO ?

2010_1100_La pazienza è finita

 

Annunci